Come Proteggersi dai Ransomware

Come Proteggersi dai Ransomware

I ransomware sono tra i malware più temuti, bloccano i dispositivi in cambio di un riscatto in denaro (sotto forma di moneta digitale Bitcoin). Ecco alcuni consigli su come proteggersi dai ransomware.

I ransomware agiscono in modo molto semplice: entrano nel computer dell’utente e ne bloccano l’acceso. Per poter tornare a utilizzare il proprio dispositivo è necessario pagare un riscatto che solitamente varia tra i 200 e i 500 euro. Esistono diversi modi per essere infettati da un ransomware, come per esempio gli allegati delle e-mail, i link malevoli o tramite exploit kit. Solitamente i virus del riscatto si incuneano all’interno dei nostri computer senza che ce ne accorgiamo. Pagare il riscatto non è la soluzione ideale ed è possibile prevenire l’attacco con un po’ di attenzione.

Usare un antivirus

Per non essere infettati il primo passo è quello di proteggere i nostri dispositivi Con un antivirus affidabile.

Eseguire dei Backup con regolari

Eseguire un backup dei propri dati è fondamentale per essere protetti da un possibile attacco ransomware. Salviamo offline ogni nostro dato e documento importante per evitare che il virus del riscatto lo faccia diventare inutile. Se lo facciamo non avremo paura di blocchi sul dispositivo. Potremmo cancellare tutto senza rischiare di perdere nessun file.

Installare gli aggiornamenti del nostro sistema operativo

Questo non ci proteggerà ma può rendere difficile la vita hai criminali.

Attenzione alle Email

Nelle conversazioni di posta elettronica si nascondo un’infinità di pericoli per la nostra sicurezza informatica. E i ransomware, così come altri malware sfruttano al massimo questi sistemi per colpire le loro vittime. Attenzione in maniera particolare ai file in formato ZIP e ai documenti Office, come Word, PowerPoint o Excel, controllate sempre se il file ha una doppia estensione.

L’ultimo consiglio che voglio darvi è di installare un anti ransomware un programma che analizza il vostro sistema ed in caso di un programma che tenta di criptare i vostri filo lo blocca all’instante.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe Interessarti: